• Fede vs ragione

    (3 min. lettura) Nel mondo post moderno, oltre a opporre fede e scienza ma anche creazione ed evoluzione e maschio e femmina, c’è anche il falso mito di opporre fede e ragione. Esse sono concepite come due elementi in contrasto, che la fede sia come un salto Kierkegaardiano, un buttarsi nel vuoto, e che la ragione invece sia il sinonimo di scienza, chi ha ragione insomma è solo colui che…

  • Perchè il cristianesimo non è solo una dottrina!

    (3 min. lettura) In tanti pensano che il cristianesimo sia una morale, una dottrina, una sorta di codice che indichi una strada, o per meglio dire un comportamento. Ma chi concepisce in questo modo la religione cristiana è del tutto fuori strada, il cristianesimo non è solo una semplice morale, e non può esserlo. Una vera religione non può essere solo un codice, non può fornire una risposta all’uomo in…

  • Perchè c’è il male e perchè c’è il libero arbitrio? Perchè Dio non ci ha fatto solo capaci di bene?

    (3 min. lettura) In tanti si fanno domande sul male, esso rappresenta, un peso, una difficoltà, un disagio esistenziale,un dramma per l’uomo. Prima di tutto il male lo si può analizzare in tanti aspetti, S. Agostino nota come esso sia assenza di bene, si può studiare attentamente la Teodicea e trovare diverse risposte al perché del male, ma in generale si parla di un problema molto complesso. Si può vedere…

  • Vicino a Dio, una crescita graduale e ontologica pt.2

    (3 min. lettura) (link articolo parte 1) Dio, possiamo dire, porta crescita graduale e ontologica: gli apostoli, i profeti, sono esempi di persone che maturano nel loro cuore, nel loro essere, nella loro mente, nella loro anima, sono uomini che lentamente non si attaccano più al denaro, non adorano più il mondo, ci convivono ma sanno che esso non è Dio, non consumano la loro vita dietro ai vizi, alla…

  • Vicino a Dio, una crescita graduale e ontologica

    (3 min. lettura) Chi fa davvero esperienza di Dio nella storia è il popolo ebraico. Ma ricostruiamo le cose per bene: prima di tutto Dio vediamo che si presenta a una persona (dopo l’Eden e una successione di eventi): sceglie un uomo, Abramo, e con lui approfondisce la conoscenza, e proprio a lui fa una grande promessa, “io ti benedirò con ogni benedizione e renderò molto numerosa la tua discendenza,…

  • Una questione di principio, l’aut-aut decisivo pt.2

    (3 min. lettura) (link articolo parte 1) Nessuno nota che Dio è “l’Indisponibile per eccellenza” (Stefano Fontana, “Chiesa gnostica e secolarizzazione. L’antica eresia e la disgregazione della fede”, Fede e Cultura, 2018, pag. 36), chi fa un percorso a fianco di Dio fa un percorso che salva l’assoluta soggettività dell’uomo ma va verso anche l’oggettivo, e soprattutto verso l’indisponibile, e verso il senso. La società di oggi cammina in maniera…

  • Una questione di principio l’aut-aut decisivo

    (4 min. lettura) Tutti si saranno chiesti almeno per un attimo qualcosa sull’esistenza di Dio, chi non riesce a trovare risposte, chi si è fatto un’idea fumosa, chi ha stabilito che esiste e chi no. Sono certo che in molti avranno riposto tutto questo tra gli argomenti impossibili da affrontare, o non importanti, in realtà vi invito a riflettere attentamente perchè siamo all’esatto opposto rispetto a entrambe le risposte. L’esistenza…

  • Come far ripartire l’etica, da dove ricominciare parte 2

    (4 min lettura) Non si tratta di inventare un nuovo codice, si tratta di vedere a cosa è naturalmente collegato il nostro essere uomini, la nostra aspirazione morale. “Ora finalmente l’agire umano, o meglio la persona in atto, ci appare in tutta la sua drammaticità. Essa tende consapevolmente ad avere risposta completa e definitiva, a realizzare pienamente il suo desiderio. La volontà pienamente appagata [cfr. 1, 2, q. 5, a.…

  • Come far ripartire l’etica, da dove ricominciare

    (3 min. lettura) Se c’è qualcosa di sepolto in questi ultimi decenni è sicuramente l’etica, l’uomo immerso nel turbocapitalismo, ormai o non tocca questo argomento, o lo tiene in completo disuso, sono in pochissimi che si interrogano al riguardo. Ma come siamo arrivati fino a questo punto? Come siamo arrivati a diventare sempre più freddi e distaccati, sempre più indifferenti alla nostra coscienza, fino a non considerare i problemi etici…

1 14 15 16 17 18 19