Tempesta politica

  • 20 anni di sinistra italiana in 4 minuti

    (4 min. lettura) La sinistra nel nostro Belpaese, in questi ultimi 20 anni cosa ha fatto? Difficile in pochi caratteri raccontare due decenni di totale debacle, di incoerenze e di follie, partiamo con il mortadella (Prodi) che sotto il manto sinistroide, ci introduce nel mondo euro dicendo: “Con l’Euro lavoreremo un giorno in meno guadagnando di più“, e si è visto infatti, crollo del potere d’acquisto e continuo aumento dei…

  • Il partito dell’astenzionismo

    (3 min. lettura) In vista delle votazioni, in tutti i social troviamo persone che invitano all’astensionismo, la motivazione principale che supporta questo atteggiamento è quella che in pratica arrivando a un forte astensionismo (si parla del 70% o 80%) tutto il paese cambierà, e la politica e le istituzioni inizieranno ad andare sui binari giusti. E’ curioso vedere come su questa teoria non c’è nulla di consistente, le domande infatti…

  • Non puntare sulla massa. L’utopia del “risveglio delle coscienze” pt.2

    (3 min. lettura) parte 1 link Il quarto punto è non avere chiaro che un’operazione del genere richiede decenni e decenni di “sana cultura” pur di riformare tutto un sistema che ha creato questi problemi. E nonostante se ne parla da tempo immemore, questo mito del grande risveglio non è mai avvenuto, semplicemente perchè ci sono anche mezzi limitati, c’è anche la corruzione dei media, la corruzione delle nostre azioni,…

  • Non puntare sulla massa. L’utopia del “risveglio delle coscienze”

    (3 min. lettura) Di recente ho visto un video di una persona molto seguita, che dopo il suo appello a non votare, parla del suo lavoro online spiegando che esso è produttivo e in modo implicito asserisce che è la chiave per distruggere il sistema perchè “risveglia le coscienze”. Questo mito di “svegliare i dormienti” o di creare un movimento in grado di mettere in riga le coscienze va avanti…

  • Potere spirituale e temporale

    (4 min. lettura) Attualmente i grandi partiti di resistenza, si stanno sfidando e in mezzo a questi sfidanti so che ci sono tante brave persone, tra cui molte che ci hanno aiutato, in questo periodo di delirio vaccinista. La mia considerazione è questa: ognuno scelga il partito che vuole, ma penso che non basterà entrare in parlamento per “rivoluzionare” tutto. Penso che il voto sia importante, così come sperare in…

  • Ma che fine ha fatto la sinistra pt.2

    (4 min. lettura) (link articolo parte 1) Ma se sul piano economico la sinistra ormai euroinomane porta male su tutto, si può vedere come si passa dall’immigrizione controllata all’immigrazionismo, che non solo non risolve i problemi per gli stranieri ma li aumenta generando conflitti, e facendo diventare il traffico dei migranti un buisness, tutte le sue lotte ecologiche di derivazione malthusiana sono uno sfrenato ecologismo, un modo catastrofista ed errato…

  • Ancora Italia a che gioco stai giocando?

    (3 min. lettura) Ancora Italia ad oggi resta una delle aree maggiori del dissenso politico italiano, e possiamo dire che si va espandendo sempre di più, si può affermare con certezza che la qualità a livello mediatico e giornalistico sia davvero importante, la Tv creata su Youtube a servizio dei cittadini offre una cultura ad ampio spettro ed un vero dibattito. E’ evidente che oggi Ancora Italia porta con sè…

  • Tra regolametazione e libertà, il dominio si fa dei radical chic

    (4 min. lettura) Tra i tanti testi letti della mia biblioteca, c’è un’elemento che mi è saltato agli occhi in queste ultime settimane, è un libro di Danilo Quinto “Pensiero unico e false ideologie” (2017,Solfanelli), e mi ha colpito una sua particolare riflessione in mezzo a diversi articoli (devo dire davvero belli e interessanti). L’autore nel saggio infatti affronta alcuni temi importanti, ma partendo proprio dalla sua esperienza nei radicali,…

  • 10 Luglio 2022 Una nuova opportunità per l’Abruzzo

    (4 min. lettura) In data 10 Luglio 2022, dalle ore 20 30 alle 23 30 presso la Sala Calesita a Montesilvano in via Verrotti 61 si terrà un’importante Forum culturale intitolato: “Sfida alla modernità: motivazioni etiche, filosofiche, metafisiche e culturali che ci portano al dissenso collettivo e al ritorno verso la tradizione”. L’evento coinvolge diversi relatori, ed associazioni tra cui: -Liberiamo L’italia (sez. Abruzzo) -Pro Italia -TNT Studenti&Dinamite -Studenti contro…

1 2 3