• Identikit del globalista-neoliberale

    (3 min. di lettura) Il globalista di oggi, ergo l’uomo dalle mille contraddizioni, vive una filosofia molto ben definita che lo caratterizza, e su cui bisogna prestare attenzione. Il primo aspetto interessante della popolazione radical-arcobaleno o globalista-europeista (due mondi molti affini) è designata dal totale disprezzo verso il passato, sotto ogni punto di vista, da quello storico a quello filosofico, da quello teologico fino a quello scientifico. Il globalista di…

  • L’ultima speranza

    5 min. lettura Su cosa poggia la speranza? Se guardiamo il mondo postmoderno sembra che essa si fonda sul nulla, ovvero che la speranza è solo un sentimento vacuo, che si affievolisce sempre di più e che in fondo sta per scomparire perchè frutto solamente di una speculazione della nostra mente. Se il mondo, l’uomo e l’essere sono nati dal nulla e nel nulla finiscono,allora la speranza, così come il…

  • Quando gli antifascisti diventano fascisti

    (2 min. lettura) La sinistra arcobaleno, sempre in difesa dei diritti civili, benpensante, corretta, pura e senza macchia, (ma con molte mazzette), in queste ore ha perso qualsiasi dignità. Dopo aver aggredito chiunque non si è omologato al pensiero unico, e allo scientismo naziprovax, ora si dedica ad combattere chi non è fedele per sempre ai loro diktat, proprio per questo Francesco Borgonovo è stato vittima di un tweet davvero…

  • La mediocrità dei vip neoliberali

    (3 min. lettura) Cosa ci sta lasciando quest’ultimo ventennio?  Se gli eventi sono stati moltissimi a livello politico e storico, non possiamo fare a meno di guardare alla cultura e alle sue icone, che sono strettamente collegati allo status ontologico della nostra società. Dalle letterine agli influencer, dai gieffini ai tiktoker, ciò che vediamo è che il panorama sembra andare verso una retta già tracciata e negativa. Se gli anni…

  • La politica e i globalisti

    (3 min lettura) Se il nostro Belpaese è diviso tra sovranisti, globalisti, indifferenti (e sognatori), mi viene da pensare a come siamo arrivati ad una divisione così netta nella popolazione italiana, e in particolare oggi voglio guardare e capire chi sono i globalisti. Questi sono numerosissimi ed hanno con sé moltissimi giornalisti, borghesi e politici che danno forza e identità a questo movimento e sono federati all’interno della società con…

  • Lettera aperta alla preside Annalisa Savino…in attesa di risposta

    (5 min lettura) Egregia preside, Le scrivo per farLe alcune domande riguardo alla Sua lettera. La Sua comunicazione arriva in seguito agli episodi che sono al centro del dibattito e dell’opinione pubblica, e ciò che mi ha colpito in primis è che Lei ha subito parlato a tutta l’Italia di un pericolo fascista. Questo tema viene strumentalizzato regolarmente. Anzi la stampa da decenni insiste sempre su questa linea e possiamo…

  • La teofobia dell’oggi: UE, consumismo e mondialismo

    (3 min. lettura) La parola teofobia non è quasi mai usata nella nostra società, eppure le domande da farci al riguardo sono molte perchè questa cultura nella quale viviamo sembra totalmente allergica al sacro. Ciò che vediamo infatti, è davvero preoccupante: dalla contestazione ai crocifissi, fino ai continui sfottò teofobici fatti dalle popstar, oggi possiamo dire che il cristianesimo è scomodo, così come in seconda linea, la religione nel suo…

  • Linee statiche e dinamiche

    (3 min. lettura) Gli appassionati di design di automobili conoscono probabilmente il nome di Bruno Sacco. Classe 33′, è stato uno dei nomi più importanti in assoluto di tutto il mondo del design automobilistico, le sue auto sembrano non invecchiare mai. E’ un concetto di “eterna giovinezza” che i tedeschi hanno ben capito grazie al tocco di genialità di questo autore, che elaborava due linee che alternano omogeneità orizzontale e…

  • Venti di guerra

    (4 min. lettura) Mentre in Italia si parla di Sanremo, di insetti, e si apre le porta al mes, poco più ad est troviamo la guerra. E come sempre basta ribaltare i giornali per capire qual’è la verità, la Russia non è stata distrutta dalla sanzioni, anzi al contrario tiene botta senza alcun problema, la strategia di Putin non è quella di una guerra lampo (come sostenevano i nostri pennivendoli…

1 2 3 4 22